600 Milioni in Spunte Automatiche

Sapete una cosa che quando mi succede mi rode da morire? Quando mi iscrivo su un sito internet, vado via veloce nei diversi step e non mi accorgo che la casellina con scritto “Vuoi che da oggi in poi ti smaroniamo senza pietà con le nostre offerte che non ti interesseranno quasi mai perché ti sei iscritto per fare un unico acquisto e poi dimenticarci per sempre?” è già spuntata in automatico sul Si.

Mi fa incazzare che voi neanche lo potete immaginare.

Quando me ne accorgo è tipicamente troppo tardi. Cerco un modo per rimediare, ma è quasi sempre un’impresa impossibile. Cerco in ogni dove il tasto “Smettetela di smaronarmi” ma non lo trovo da nessuna parte. Al massimo trovo altri tasti “Dai, ti prego, smaronami ancora di più che così non mi basta”. Che però evidentemente non fanno al caso mio.

Mi viene un’irritazione superficiale della cute per quanto mi rode. Perché la interpreto come un’intrusione grave nella mia autonomia di scegliere cosa fare con una risorsa molto scarsa, il mio tempo, la mia attenzione.

Più scarsa di quelle, al momento, nella mia vita ci sono solo i soldi.

Per questo l’unica cosa che mi farebbe girare le palle ancora di più sarebbe una spunta automatica sulla casella “Scelgo di donarti una parte del mio reddito”.
Scommetto che farebbe imbestialire anche voi. D’altronde, come darvi torto?

Rallegratevi dunque! Perché se la statistica descrittiva non mi inganna, e a volte lo fa, uno su due tra voi che state leggendo ogni anno è vittima della più grande di tutte le spunte automatiche che sia mai stata concepita: l’8 per mille alle confessioni religiose.

Non stiamo parlando di anticlericalismo spiccio, non stiamo dicendo che i preti sono tutti pedofili, che la chiesa non paghi l’IMU o che ci da fastidio che le cattedrali siano piene d’oro che potremmo fondere per eliminare la fame nel mondo (che idea geniale).  Stiamo parlando di una truffarella da morti di fame che non ha motivo di esistere. Stiamo parlando della libertà di ognuno di destinare questi due soldi (600 Milioni di Euro l’anno) dove gli pare.

Te ne freghi di assegnare una destinazione precisa? Allora io giro la grana alla Chiesa Cattolica (al 90%, per quelli già col ditino alzato). Ripicche tipiche delle fidanzate rompicoglioni e dello stato Italiano. Due cose di cui si potrebbe serenamente fare a meno.

Tutto questo per dirvi che la prossima volta che dobbiamo scegliere, non ci costa davvero nulla prendere una decisione un minimo consapevole, magari dandoglieli lo stesso i soldi al buon Papa Francesco (che poi boh, magari li usa tutti in ricariche telefoniche). Però, se volessimo proprio essere certi che in caso di dimenticanza quel denaro finisca dove è più ovvio che finisca, ossia nelle casse dello stato, ci converrebbe uscire di casa e andare a firmare per i 12 Referendum.  

Si può ancora, per poco, ma si può ancora.

Legalize the Premier.

Lascia un commento

Archiviato in Discutendo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...